giovedì 6 febbraio 2014

Ricetta confettura di cipolle ed etichette per vasetti fai da te

Ma quanto è buono il mix di dolce salato, come quello dei formaggi stagionati con miele o composte di cipolle o fichi o pere?C'è anche il detto ..al contadino non far sapere quanto è buono il formaggio con le pere!Vi chiederete ma che c'entra con il brocante, il formaggio con le pere e le cipolle?Niente! Il problema è che avevo finito la scorta di 12 vasetti di confettura di Jean Martin (in un paio di mesi...), allora mi sono detta.. forse è meglio provare a fare la composta di cipolle fai da te in versione italiana con le cipolle di tropea...
Ecco la ricetta e come al solito (per quanto mi riguarda) è un mix di ricette e di ingredienti, perchè tra i tanti difetti non sono mai riuscita a rispettare una ricetta in dosi e ingredienti, ci metto sempre lo zampino e non sempre è un'idea felice eh eh eh.Questa volta devo dire che sono soddisfatta, ho rimpiazzato i 12 vasetti di composta francese con quella fatta in casa...

Ingredienti: 
cipolle rosse di tropea            840 gr
zucchero di canna                  670 gr
aceto bianco                           140  ml
arancia candita piccoli pezzi     80 gr
  • Tagliare a strisce sottili la cipolla in una scodella, aggiungere l'aceto e lo zucchero.
  • Lasciare riposare una notte a temperatura  ambiente (ha un'odore molto forte, quindi se avete uno spazio all'esterno è meglio).
  • Bollire il tutto per 40 minuti a fuoco medio basso.
  • Togliere dal fuoco, aggiungere l'arancia candita e frullare con il mixer.
  • Cuocere per altri 15 minuti.Comunque fino a quando ha la consistenza di una marmellata.Tenete presente che quando si raffredda si rapprende ulteriormente.
  • Scaldate in forno i vasetti per 20 minuti a 180 gradi per sterilizzarli.Se utilizzate i vasetti con gommino, toglietelo...
  • Ancora caldi riempiteli con la composta ma non fino al colmo,      rimettete il gommino sul vasetto, chiudete ermeticamente e mettete a riposare capovolti in dispensa per un mese.

Con questi ingredienti ho fatto 5 vasetti.Ecco qui il risultato...


E finalmente ho avuto la scusa per sperimentare la pittura lavagna.. per fare le etichette sui vasi della confettura!
Per le etichette sui vasetti vi serve:
  • pittura lavagna , io ho utilizzato la nera ma potete sbizzarrirvi ce ne sono di tutti i colori e volendo si può fare fai da te (vedi mio post link)
  • Cementite (o meglio Fondo all'acqua senza solventi)
  • scotch carta
  • pennarello bianco a punta sottile 0,8-1,2 mm (io ho l' Uni Paint Marker)
  • penello 
  • acquaragia per pulire il pennello


E sotto le varie fasi.

Mettete lo scotch per delineare dove passare la pittura.


Pitturate con il Fondo e lasciate asciugare.


Quindi passate la pittura lavagna.



O altrimenti si possono fare delle etichette su carta adesiva.
Qualche tempo fa su questo bellissimo sito link , ho trovato una serie di cornici una più bella dell'altra da stampare su carta adesiva. Ho scelto questa che si adattava di più anche come dimensioni come etichetta per i miei vasetti.

O questa per vasetti con forma più allungata.





Sulla lista la prossima cosa da fare con la pittura lavagna sono le etichette per i vasi di piante...




Oppure li dipingo di bianco?link



Source Pinterest 


A presto!


Nessun commento:

Posta un commento